Business English Tip of the Week

business-english-tipsEvery week we publish a business English tip concerning different aspects of business English. Topic areas include writing, speaking, listening, grammar, vocabulary, pronunciation, exams as well as general English. To receive 'Business English Tip of the Week' by email, just subscribe to our newsletter. You can choose whether to receive the newsletter weekly or monthly. Simply click on the link on the right to subscribe. It's free!

Vertical Lists: Using Bullets or Numbers

13 Jan 2019

Use numbered lists when working with instructions that are to be carried out in sequence. If the sequence of items is not essential, use bullets.

Example of a Numbered List:

Follow these general steps when you plan a database:

  1. Decide on which categories of information you want to work with, and plan a separate database file for each category.
  2. Analyze your current information management system to determine the tasks to perform.
  3. Decide on the data you want the file to contain, and plan the fields to hold the data.
  4. Determine the relationship between your file and other files containing useful data.

Example of a Bulleted List:

Keep these points in mind:

  • Merge fields by typing the field name with symbols.
  • Use a text field to set data in the browser.
  • Add symbols among merged fields on the layout.
  • Format merged fields with the formatting option.
 

Agreeing to and Declining Requests

06 Jan 2019

When agreeing to a request, agree to it in a positive manner. Don't just say 'Ok' or 'All right.' Use these positive phrases:


Absolutely.
Sure.
Yes, I'd be happy to.
No problem.
That should be OK.

Sometimes, you may be undecided and unable to give a definite answer at that moment. In such cases, use these phrases to buy yourself a little time:


Can I think about that?
I'll get back to you. Let me have a think.
If you don't mind, can I give you an answer this afternoon?
Give me some time to consider it.

At other times, you may agree to a request but with certain conditions. Then you can use these phrases:


OK. But only with the following conditions:
Yes, that's fine. But only if...
Sure, but I'd prefer it if you...

Declining a request is more difficult. Don't decline a request directly. Use one of tentative the phrases below and follow it up with a good reason:


I'm afraid I can't.
That's really not possible, I'm afraid.
I wish I could but...
I'd really love to help you, but...
I'm not sure if that's a good idea.
I don't know about that. You see...

 

Removing Unnecessary Verb-Noun Combinations

30 Dec 2018

There is something about writing that makes us express ourselves more formally than we would do in speech. For example, you might chat with a co-worker about how you are going to evaluate a marketing campaign. But when you sit down to write a report about it, for some reason you find yourself writing about "the evaluation of the marketing campaign".

This habit, which we call nominalisation, is very common in all areas of government and the business world. What happens is that instead of using a verb, for example, to evaluate, the writer uses the related noun, evaluation.

You're probably thinking that there's nothing wrong with that, but nominalisations appear all over our writing. They lengthen our sentences and make the writing less lively, less human and more official. They prevent our writing being clear as actions are hidden in the nouns.

Here's an example:

Example: The programmer will be a new addition to our staff's expertise.
Revised:
The programmer will add to our staff's expertise.

Example: On this site you will learn how to find solutions to your writing problems.
Revised:
AdminWriting.com helps you solve your writing problems.

Of the verb-noun problems the "made" trap stands out as the most common:

  • made a suggestion (suggested)
  • made a recommendation (recommended)
  • made a choice (chose)
  • made an agreement (agreed)
  • made a presentation (presented)
  • made a proposition (proposed)
  • made a decision (decided)
  • made a revision (revised)

Other common verb-noun problems include:

  • gave an explanation (explained)
  • submitted a resignation (resigned)
  • expressed opposition (opposed)
  • took under consideration (considered)
  • provided maintenance (maintained)
  • reached a conclusion (concluded)
  • provided information (informed)
  • provided a quotation (quoted)
  • came to a realization (realized)
  • conducted an investigation (investigated)
  • put on a performance (performed)
  • led to a reduction (reduced)
  • had a suspicion (suspected)
  • had an expectation (expected)
  • used exaggeration (exaggerated)
  • gave authorization (authorized)

 

 

Making Polite Requests: Different Requests for Different Situations

23 Dec 2018

When you are asking someone to do something for you or trying to influence their actions, you can often show that you want to be polite by saying things in an indirect way:

Help me file these documents please. (Very Direct - more demand than request)

Please will you help me file these documents? (Less Direct)

Could you help me file these documents please? (Even Less Direct)

Do you think you could possibly help me file these documents? (Indirect)

I was wondering if you could possibly help me file these documents. (Very Indirect)

Generally speaking, the more indirect the expression you use, the more polite you will seem. If you are too direct you may be considered impolite. However, the more indirect expressions can sound "too polite". When deciding which expressions are suitable for which situations it is useful to ask certain questions.

  1. What is the relationship between the speaker and the listener? More direct expressions are often used between friends or when the speaker is in a position of authority.
  1. How important is the action to the speaker? Usually, the more important the action, the more indirect the expression.
  1. How much inconvenience will the action cause for the listener? If, for example, the listener is being asked to make a lot of effort or do something which they do not usually do, the speaker will probably use a more indirect expression.
 
 

Usage of Commas

16 Dec 2018

 

1)

to separate independent clauses

The following conjunctions are used in such cases:

and, but, for, nor, or, so & yet¹

The workers demanded extra pay, but the management refused to give it.

2)

after introductory

a) sub-clauses

b) phrases
c) words

a) If you don't finish it tonight, you'll be late.
b) As a matter of fact, I'm going on vacation to Singapore next week.
c) Unfortunately, we aren't able to agree to all your demands.

3)

when

a) sub-clauses

b) phrases
c) words

appear in the middle of the sentence.

a) Jill, who was sitting behind her desk, gave Tim a smile.
b) We, as a matter of course, will contact your former employer.
c) We have, however, found a number of errors.

4)

to set off three or more words, phrases or main clauses in a series.


She went into the office, sat down at her desk, and started surfing the Net.
He's lived in London, Paris, Hong Kong, Tokyo and New York.

5)

to set off two or more coordinate adjectives if the meaning does not change when the order is altered.

We had to travel over several narrow, winding, dangerous roads.

6)

at the end of a sentence in order to indicate a pause.

He was just ignorant, not stupid.

7)

to set off a nonrestrictive (also non-defining) relative clause².

Unitech, which was established in 1992, employs over 750 workers.

8)

when someone is addressed directly.

Richard, can you do me a big favour?

9)

to show an appositive³.

Chris Patton, former governor of Hong Kong, is still very popular in Hong Kong.

10)

in dates.

Yes, May 11, 20xx, was the date of the last AGM.

11)

in front of tag questions.

You've met this client before, haven't you?

12)

after digits indicating thousands.


10,000
9,999,999

¹ Note that 'but' and 'and' do not take a comma when both clauses are relatively short.
²
restrictive relative clauses = they tell us which person or thing, or which kind of person or thing, is meant;
non-restrictive relative clauses = they tell us more about a person or thing that is already identified.
³
When an appositive is only one word, no comma is needed.

 

Introducing Yourself at Work Part 2

09 Dec 2018

There are a number of ways of making a self introduction. It usually needs to be on a case-by-case basis; however, here's some more basic advice and sample dialogues to get someone's attention and finally make an acquaintance.

Making a Comment

Make a comment to someone about the situation you're in or the environment. Once they've responded, introduce yourself.


A: You wouldn't have any change on you for the coffee machine, would you?
B: I might have. Let me just check.
A: Can you change a $10 bill?
B: Sure. Here you go.
A: Thanks a lot. I'm Ken Carlson by the way. I work in the IT Department just down the corridor.
B: I'm Sheila Thomas. Nice to meet you, Ken. (shakes hands)
A: Nice to meet you too, Sheila.

Use a Third Person to Get an Introduction

If the person you want to introduce yourself to is speaking to someone you already know, then take it as a chance to get acquainted. Walk towards them and say hello to your friend or the person you know. An introduction can then follow naturally. This isn't strictly a self-introduction.


A: Hi, Warren. How are things?
B: Fine, Jeff. And you?
A: Great!
B: This is my colleague, Veronica. Veronica, this is Jeff. Jeff works in the Design Department.
A: Pleased to meet you, Veronica. (shakes hands)
C: Pleased to meet you too, Jeff.

When You Know the Person's Name

If you want to introduce yourself to a person you only know by name, you can start a conversation by confirming their name - "Mr Reynolds?' Once you get their attention, continue by stating how you know about them and then introduce yourself.


A: Henry Warne. Hello. I saw you speaking at the conference last week. That's how I recognized you.
B: Oh, I hope you found it interesting!
A: I certainly did. You gave an excellent presentation. I'm Karen Booth from Production.
B: Pleased to meet you, Karen. (shakes hands)
A: Pleased to meet you too, Henry.

 

Aggettivo + Combinazioni preposizionamenti

02 Dec 2018
Molti aggettivi sono seguite da una preposizione particolare. Di seguito è riportato un elenco di aggettivi + preposizione combinazioni che vengono comunemente utilizzati nel mondo degli affari.

Alcuni di questi aggettivi può essere seguita da uno dei due o più preposizioni, talvolta causando un piccolo cambiamento di significato. In altri casi, la preposizione che segue l'aggettivo è determinata dal fatto che una persona o una cosa segue.

Ora, leggere la seguente lista di combinazioni e frasi di esempio. Poi prova completato l'esercizio che segue facendo clic sul pulsante 'Avanti' in fondo alla pagina.


affiliata alla / con

Sei affiliati al / con l'altra società con lo stesso nome?

arrabbiato per qualcosa

Era arrabbiato per le nuove regole sul lavoro.

arrabbiato con qualcuno

Erano arrabbiati con i loro fornitori per non consegnare in tempo.

associato

Ci sono stati associati con essi negli ultimi venti anni.

consapevole

Egli è consapevole dei problemi della società.

cattivo / buono a qualcosa

E 'male nel vedere il quadro complessivo.

interessato / preoccupato / preoccupato

Siamo preoccupati per l'aumento del turnover del personale.

interessato (= Coinvolti)

Essi si occupano di fonti energetiche rinnovabili.

fiducioso di


Sono sicuro del successo del prodotto.

differente da / a qualcosa / qualcuno

Questo modello è diverso da quello precedente in due aspetti importanti.

deluso in una persona / da qualcosa

Siamo rimasti delusi dalla recente decisione.

E 'stato deluso nel consiglio e la loro gestione della situazione.

conoscenza

Il mercato non è ancora familiarità con i nostri prodotti.

felice / contento / soddisfatto di qualcuno / qualcosa

Siamo soddisfatti del servizio che abbiamo ricevuto.

interessati a qualcosa

Mi interessa la vostra gamma di mobili per ufficio.

coinvolti in / con

Essi sono strettamente coinvolti nella ricerca chimica.

aperto a

Sono aperto a qualsiasi suggerimento che potreste avere.

pronti per qualcosa / qualcuno

I conti sarà pronto per l'ispezione per la fine della settimana.

correlate a

Questo problema è strettamente correlato a uno abbiamo incontrato l'anno scorso.

responsabile di qualcosa / qualcuno

Come responsabile del magazzino, sarà responsabile di coordinare i tempi di consegna.

sensibile

Lei è un po 'sensibile alle critiche.

specializzata nella

E 'specializzato in programmazione flash.

adatto

Essendo leggero e trasportabile, questi portatili sono adatti per persone che viaggiano frequentemente.

tipico di qualcuno

E 'tipico di lei di farlo per voi - si offre sempre di aiutarvi.
 

Introducing Yourself at Work Part 1

25 Nov 2018

There are a number of ways of making a self introduction. It usually needs to be on a case-by-case basis; however, here's some basic advice and sample dialogues to get someone's attention and finally make an acquaintance.

Direct Introduction

The direct approach works for most people who have the confidence to do so. Simply go up to the person whom you want to introduce yourself to. Say "hello,' offer a handshake, and tell them your name.


A: Hi. I'm Peter Holden. I'm from Accounts. How do you do? (shake hands)
B: Hello. Nice to meet you, Peter. I'm Jason Warrick.

If, however, it is a group you are approaching, politely ask if you can join them.


A: Hello. Is it alright if I join you?
B: Sure, no problem.
A: My name's Gordon Brand. I'm new here.
B: Pleased to meet you Gordon. I'm Tom Bevan. (shakes hands)
A: Pleased to meet you, Tom.
C: And you too, Gordon.
B: And this is Benjamin Pratt.
A: Pleased to meet you, Benjamin. (shakes hands)

Giving a Compliment

Giving a compliment is also a good tactic. Remember to give a compliment that you really mean. Sincerity is the key here. You can start the conversation with a statement like, "I like your shirt' or "You have a nice watch'. The other party can reply with a "Thank you'. From that point, be prepared to talk about the object you are complimenting on to prove that you really admire it. After a minute or two, or when appropriate, start introducing yourself.


A: I love your shoes. Where did you get them?
B: Oh. Thanks. I got them from Harvey's just yesterday.
A: What kind of leather are they made of? It's got a really nice pattern.
B: Aligator, actually.
A: I don't dare to ask you how much they cost. But they look so expensive.
B: Not as much as you'd think. I got them in a closing down sale.
A: Really? I'm Francesca Tomlins by the way.
B: I'm Robert Downing. Pleased to meet you, Francesca.
A: Pleased to meet you too, Robert. (shakes hands)

 

Gli aggettivi per descrivere la personalità professionali

18 Nov 2018
Se ti stai descrivendo nel corso di un'intervista, scrivere un curriculum / CV, o di parlare della personalità di un subordinato o un collega che sono considerati per la promozione, troverete utile per familiarizzare con i 20 aggettivi comuni sotto. Tutti questi aggettivi descrivono aspetti specifici della personalità di qualcuno, in particolare le aree della personalità di qualcuno che determina la loro idoneità per un particolare lavoro o tipo di lavoro.

Alcuni dei seguenti aggettivi hanno significati simili. E 'importante, quindi, che si imparano le piccole differenze di significato se si è di utilizzare con precisione. Se non sono chiare le differenze, consultare un buon dizionario monolingue studente avanzato di.

Determinato

voler fare qualcosa di molto, e non lasciare che nessuno ti fermi

Laborioso

facendo un lavoro serio e con un sacco di fatica

Diligente

lavorando sodo con cura e impegno

Fidato

descrive qualcuno che è buono e onesto e non farti del male

Motivated

entusiasta di fare qualcosa

Affidabile

in grado di essere attendibili o creduto

Leale

sempre simpatia e sostenere qualcuno o qualcosa, a volte non quando gli altri si

Attento

l'ascolto o la visione con attenzione e dimostrare che siete interessati

Coscienzioso

sempre a fare il vostro lavoro con molta cura

Persistente

descrive qualcuno che continua a spingere per qualcosa e non si arrende facilmente

Dinamico

avendo un sacco di idee e di entusiasmo, energico e virile

Energetico

avere o che coinvolge un sacco di energia

Intraprendente

bravo a pensare e fare cose nuove e difficili, soprattutto cose che si fanno soldi

Entusiasta

mostrando un grande interesse in qualcosa e la volontà di essere coinvolti

Aggressivo

determinata a vincere o avere successo e con un'azione di forza per raggiungere la vittoria o il successo

Coerente

comportandosi sempre o accade in una simile, in particolare modo positivo e

Organizzato

descrive qualcuno che è in grado di pianificare le cose con attenzione e mantenere le cose in ordine:

Proactive

descrive qualcuno che interviene facendo causando il cambiamento e non solo reagire a cambiare quando succede

Metodico

descrive le persone che fanno le cose in modo molto ordinato, così attenta

Appassionato

avere sentimenti molto forti o emozioni

Nota: Quando si partecipa a un colloquio di lavoro o scrivere un curriculum vitae / CV, assicuratevi di scegliere gli aggettivi che meglio si adattano la vostra posizione potenziale. "Aggressive" potrebbe catturare l'attenzione di uno studio legale, ma probabilmente spaventare un datore di lavoro nel settore customer service.

Frasi utili:

Qui di seguito sono alcune frasi utili in cui gli aggettivi di cui sopra possono essere utilizzati:

Ti consideri di essere .......?
Come si può diventare più .......?
Com'è essere ........... utile nel tuo lavoro?
Chi è il più ........... persona che conosci?
Ti descriveresti come .........?
Nel tuo curriculum ti descriveresti come ........... Dammi un esempio di come vi ha mostrato questo.
Mi definirei come .........
Credo che questa posizione richiede qualcuno che è ..........
Siamo alla ricerca di qualcuno che è .........
Se non sei .........., per favore non si applicano.
Paul si è dimostrato di essere .............
 

A Six-Step Strategy per il Servizio Clienti

11 Nov 2018
1. Ascolta Positively e Empathise

Non cercare di difendere se stessi o l'azienda. Consentire al cliente di sfogarsi. Mostra comprensione.

Ciò che sembra essere il problema?
Puoi spiegarci?
Potresti darmi i dettagli?
Deve essere stato molto irritante.
Capisco come ti devi sentire.

2. Ammettere l'errore e Apologise

Non mettere il cliente sulla difensiva o mettere in discussione il suo giudizio. Ammettere i propri errori immediatamente.

Mi dispiace davvero.
Sembra che qualcosa è andato storto.
C'è sicuramente un problema qui abbiamo bisogno di affrontare.
Mi dispiace molto per questo.
Devo scusarmi a nome della società per questo.

3. Accettare la responsabilità personale

Per i clienti, tu sei l'azienda. A loro non importa chi è la colpa. Si hanno a che fare con esso. Se il problema può essere affrontato solo da qualcuno superiore nella gerarchia, stare con il cliente fino a quando non è chiaro che il problema è stato risolto.

Farò in modo che questo viene affrontato.
Fammi vedere cosa posso fare.

4. Agire immediatamente

Mostrare ai clienti che si stanno assumendo le loro denunce sul serio.

Prendo su di esso subito.
Fammi vedere che cosa possiamo fare per aiutare immediatamente.
Io affrontare questo subito.

5. Offerta di compensazione (se possibile)

Dimostrate la vostra preoccupazione in pratica se si è in grado di. Spesso, sotto forma di compensazione è meno importante del pensiero.

La prego di accettare questo per compensare alcuni dei disagi.
Vuoi una tazza di caffè mentre stai aspettando?

6. Ringraziare il cliente

Dovremmo essere grati per i reclami. È un modo possiamo trovare il modo di migliorare il nostro servizio. Ricorda, inoltre, che costa cinque volte di più per ottenere un nuovo cliente per mantenere una vecchia.

La ringrazio molto per portare questo alla nostra attenzione.
Grazie. Questo ci aiuterà a migliorare il nostro servizio in futuro.

 

Le differenze tra Stati Uniti e ortografia inglese britannico

04 Nov 2018
1)-o-e la nostra
Inglese britannico tende ad usare i nostri aggettivi, mentre l'inglese americano usa-o:

Ad esempio: il colore (GB) e colore (Stati Uniti); prossimo (GB) e del prossimo (USA)
2)-er e ri-
Alcune terminazioni nominali sono-sei in inglese britannico, ma-er in inglese americano:

Ad esempio: centro (GB) e centro (US)
3)-ghiaccio e-ise
Alcune parole sono di ghiaccio finale per il sostantivo e-ise fine per il verbo in inglese britannico. Ad esempio: la pratica (nome) e di praticare (verbo). Tuttavia, in inglese americano sia sostantivo e verbo sono scritti pratica.
4)-l e-ll
In inglese britannico, quando una parola termina con una sola consonante, è raddoppiata quando si aggiunge un suffisso iniziano con una vocale:

Ad esempio: viaggiatore; livellato

Tuttavia, in inglese americano 'L' non è raddoppiata:

Ad esempio: viaggiatore, livellato
5) Altre parole comuni
Inglese britannico e inglese americano hanno grafie diverse per alcune parole:

Ad esempio: controllo (GB) - Controllo (Stati Uniti); programma (GB) - programma (US)
 

Domanda Di Intervista comuni tipi di

28 Oct 2018

La conoscenza Question



Ti consideri esperto nel tuo campo?
Quali sono le due questioni più impegnative affrontare il vostro settore oggi?

Assicurati di rispondere alla domanda in modo chiaro ed esauriente. Essere conciso, chiaro e organizzato.

La questione umana

Ti consideri un laborioso persona?
Quali caratteristiche personali si è più orgoglioso?
Cosa fare quando non stai lavorando?

Queste domande vengono poste per avere un'idea di chi siete. Ora non è il momento di parlare di come tu sei un alcolista o sono stati orgogliosi di stare fuori di prigione. Qualcosa che ti fa sembrare interessante, intelligente e affidabile. Ricorda che se ti chiedono di cose personali, mantenerlo breve e cerca sempre, se puoi, di legare il tutto alla vostra vita professionale.

La domanda "Che cosa succede se"

Cosa fareste se il vostro capo vi ha chiesto di fare qualcosa che non è d'accordo con?
Cosa potresti dire se ti hanno detto che ha dovuto lasciare la città di domani per affari, per tre settimane?

La regola generale è il capo ha sempre ragione, sempre discutere i problemi con i vostri superiori e che si è sempre flessibile.

The Game "Tell Me"

Raccontami la tua esperienza.
Dimmi perché sei interessato a lavorare per questa azienda.
Dimmi i tuoi maggiori punti di forza e di debolezza.

Anche in questo caso, sia chiaro, conciso e organizzato.

Your Turn

Avete domande per me?

Sì, avete sempre bisogno di fare domande almeno uno o due. Mostra che avete fatto il vostro dovere: chiedere alla società, la sua struttura. Ora non è il momento di chiedere il salario o se si può avere un auto aziendale!

Risposta riflettente

Se si consegnano i diritti risposte, non può sembrare del tutto naturale. Se non si desidera l'intervistatore a pensare che li hai memorizzato.

Prima di rispondere ad alcune domande, mettere in pausa per un momento di dimostrare che stai pensando, quindi iniziare la tua risposta con una delle seguenti diciture:

Credo che ...

Credo che la conquista più grande sarebbe stato il mio dipendente del premio di anno, io sono molto orgoglioso di questo.

Mi sento ...

Sento che ho imparato una grande quantità in questo lavoro e sono felice per l'opportunità.

Suppongo ...

Suppongo che quando ci penso, la parte più difficile del mio lavoro è trattare con i clienti.

Direi ...

Direi che la fiducia è una parte molto importante di una relazione con un collega.

Nota: queste frasi possono anche essere usati in combinazione:

Credo che dire che il morale in ricezione potrebbe essere migliorata e che io sento i nostri orari sono troppo lunghi.

 

Regole ortografiche in inglese

21 Oct 2018

Non c'è logica per l'ortografia inglese e ci sono anche alcune regole utili da seguire.

  Alcuni consigli generali

  • Uno dei modi migliori per migliorare il tuo spelling sia con la lettura. Vedendo le parole in stampa aiuta a correggere l'ortografia nella tua mente. Leggi il più possibile e il più ampiamente possibile. Quando si leggono ad alta voce a te stesso, diventerà anche più consapevoli di come le parole siano state digitate e di come appaiono sulla pagina.
     
  • Usare un correttore ortografico per identificare - e corretta - le parole che possono causare problemi. Alcune parole sono sempre sarà difficile da scrivere correttamente, se sei un madrelingua inglese oppure no. Se avete sempre l'ortografia dubbi su una determinata parola, assicurarsi di eseguire il controllo ortografico e che prestare particolare attenzione alla parola "difficile".
     
  • Pratica scrivere le parole che avete ortografia difficoltà. Cercate di non evitare di usare la parola del tutto, ma utilizzare un correttore ortografico o un dizionario per aiutarvi ad ottenere il diritto di ortografia. Se si utilizza questa parola regolarmente, dopo un po 'si inizia a scrivere correttamente.
     
  • Se avete difficoltà con una parola che si deve scrivere spesso, si consiglia di scrivere la parola su una scheda e mantenere la scheda dalla vostra scrivania per riferimento.
     
  • Utilizzare un dizionario. I dizionari vi mostrerà come si scrive la parola in altre forme grammaticali, oltre a dare un esempio della parola nel contesto.

 

Regole ortografiche in inglese

1) i prima e se non dopo c (quando le rime con la parola c)
Esempi: credono, nipote, pezzo, raggiungere.

Dopo c: ricevere, percepire, ingannare

Ci sono alcune eccezioni a questa regola:

Esempio: cogliere

Alcune eccezioni Cognome: Sheila, Keith

È inoltre possibile vedere la "EI", quando le rime combinazioni di parole con la lettera 'i':

Esempi: altezza, Heist

Inoltre, quando la rima è con la lettera 'a':
 
Esempi: merci, peso
2) Quando si utilizza 'full' alla fine di un aggettivo, abbandonarne una 'l'
Esempi: meraviglioso, buon gusto, grato

Si noti che quando si accende l'aggettivo in un avverbio con l'aggiunta di-ly, utilizzare sia 'l'.
 
Esempi: attenzione - attenzione - con gratitudine, riconoscenza
3) La lettera 'e'
Le parole che finiscono con 'e' la lettera del perdono 'e' prima di un inizio suffisso con una vocale:

Esempi: richiedono - che richiedono, lo stato - affermando

Ma prima di un suffisso che inizia con una consonante, mantengono la 'e':
 
Esempi: - dichiarazione dello stato; - richiedono requisiti
4) Usando il nostro-and-Orous
In inglese britannico, quando una parola termina in-nostro e si aggiunge-noi, il nostro-diventa-o:
 
  Esempi: Humor - umoristico; glamour - glamour
5) Usare-y
Quando una parola termina con una consonante e 'y', cambiare la 'y' a 'i' prima di aggiungere un suffisso:

Esempi: fame - affamati, cercano - ha cercato, baby - neonati

Ma se la parola termina con una vocale e 'y', mantenere la 'y' prima di aggiungere un suffisso:
 
Esempi: lay - strato; pay-pagamento
6) consonanti singole e doppie
Quando una parola termina con una sola consonante, è raddoppiata quando si aggiunge un suffisso iniziano con una vocale:

Esempi:

ottenere - sempre;

travel - viaggiato / viaggi (In inglese americano, la 'l' non raddoppia);

Ammetto-ha ammesso; ammetterlo - ammissione

nave - shipping

ma
nave - spedizione (il suffisso inizia con una consonante)
 

Occupazione le tecniche del colloquio

14 Oct 2018
In ambiente di business ad alto ritmo e competitivo come quello odierno, buoni posti di lavoro sono difficili da trovare. Affilatura tua ricerca di lavoro e, in particolare, intervistando competenze è un ottimo modo per tenersi al concorso. Una delle cose più importanti da tenere a mente durante gli interrogatori è che si dovrebbe cercare di rilassarsi. Se ti senti nervoso e disagio, il tuo interlocutore anche sentire a disagio. Quindi è importante sorridere e cercare di essere il più naturale e amichevole possibile.

La buona notizia è che, mentre parte del colloquio è quello di testare le vostre risposte reali, gran parte di essa viene fatto per ottenere semplicemente un senso di te come persona. Ciò significa che, mentre è importante rispondere in un certo modo, è forse più importante per essere amichevole, sicuro e naturale.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Sorridere il più possibile. Sorridente abbatte le barriere e rendere voi e il vostro intervistatore sentirsi più rilassati.
  • Abbiate fiducia - questo non vuol dire vantarsi o mostrare, ma un colloquio non è il momento di essere umili o minimizzare la vostra esperienza o realizzazioni. Se è presente solo una volta nella vostra vita in cui è bene dire a qualcuno quanto sei grande, l'intervista è che il tempo!
  • Non mentire, ma non ti vendere allo scoperto: non parlare di quello che l'esperienza non hai! Spegnere sempre questi tipi di domande in positivi. Ad esempio, se un intervistatore chiede se avete qualche esperienza in contabilità, non si vuole dire semplicemente "No." Al contrario, pensare a qualsiasi connessione che potrebbero riguardare: "Beh, non ho alcuna esperienza diretta di contabilità, ma spesso mi ha aiutato il ragioniere quindi ho familiarità con i termini e mi sento di poterlo imparare abbastanza velocemente." Oppure: "Non ho mai fatto alcuna contabilità me, ma ho fatto due corsi di contabilità in college e sento di capire le basi di essa."
  • Vesti la parte: c'è un vecchio detto che la gente dovrebbe vestirsi come la posizione che desidera ottenere. Ciò significa che un aspetto professionale è molto importante. Molto di questo dipenderà, ovviamente, su ciò che paese di residenza, ma non mai preoccuparsi di essere troppo intelligente per un colloquio!
  • Essere il più dettagliato possibile: intervistatori spesso ti chiederà "ipotetico" domande problema (per esempio, "Che cosa fareste se il vostro capo vi ha chiesto di fare qualcosa che non sapevi come fare?"), Ma è importante nelle questioni come questi di essere il più dettagliato possibile.
 

Quale vs Che

07 Oct 2018
Quali sono e che sono difficili da imparare per chi studia l'inglese come seconda lingua, perché nessuno, nemmeno le persone che dovrebbero conoscere meglio, diventa giusto!

Tutto ha a che fare con la restrittive (o definire) frasi e clausole.

Si utilizza, che per introdurre una frase o di una clausola restrittiva che descrive un luogo o una cosa. Un altro termine per restrittivo è "definire". "Definizione" è un modo più semplice per ricordare la regola. Definizione delle frasi e le clausole aggiungere dettagli essenziali per una frase. Non sono mai introdotti con una virgola, perché sono essenziali per la descrizione.

Ad esempio:

A: Quale borsa appartiene a voi?
B: La valigetta che è contrassegnato "KF" appartiene a me.

Nota: "contrassegnata" descrive la valigetta.

Che introduce frasi senza restrizioni oppure rendere indefiniti e le clausole. Queste frasi aggiungere dettagli EXTRA che si può omettere senza cambiare la sentenza. Essi sono introdotti e conclusi con una virgola.

Ad esempio:

A: Mi racconti il libro che hai letto.
B: Il libro, che ho preso dalla biblioteca la settimana scorsa, è un mistero molto eccitante.

Nota: "che ho preso dalla libreria" è un dettaglio inutile.

 
Menu